Disinfezione

disinfezione

La disinfezione è una misura atta a ridurre o ad allontanare la maggior quantità di microrganismi, quali, batteri, virus, funghi, protozoi, spore presenti negli ambienti interni o esterni.

Dove e perché intervenire?
Carceri, uffici pubblici, hotel, case di riposo, ospedali, asili, scuole, banche, palestre centri sportivi, soffitte, cantine e nelle nostre case. L’inquinamento, in modo particolare quello dell’aria, è il più grave problema cui la società moderna è sottoposta. Occorre costatare che le sane abitudini di aerare gli ambienti si stanno perdendo e spesso la manutenzione degli impianti di climatizzazione e di riscaldamento è carente. Difficoltà respiratorie, senso di affaticamento e altri disturbi raccolti sotto il nome di SBS (sick building sindrome) “sindrome degli edifici malsani”, come si può immaginare il ristagno dell’aria dovuto alla scarsa ventilazione dei locali, giova alle 250 specie di muffe e batteri in ambienti male areati e umidi, i quali sono responsabili di malesseri vari come irritazione degli occhi, disturbi alle vie respiratorie, mal di testa spossatezza, vertigini. Accade quindi che in molti casi il tasso di inquinamento negli ambienti chiusi sia superiore a quello esterno. Locali ed ambienti umidi, male aerati, chiusi per lunghi periodi o al contrario frequentati giornalmente da moltitudini persone; anche se perfettamente puliti, possono nascondere microrganismi che trovano nelle vie respiratorie la porta di ingresso nel nostro organismo. Nessun edificio è privo di problemi, ma certamente quelli che adottano adeguate misure di manutenzione limitano l’esposizione degli occupanti ai disturbi menzionati.

Perché è così importante "disinfettare"?
La disinfezione serve a distruggere i germi patogeni diffusi nell'ambiente, negli impianti e nelle attrezzature, quindi ad allontanare il pericolo di contrarre infezioni. "A rischio" di infezione sono soprattutto i bambini, gli anziani e i malati, che hanno le difese immunitarie più basse. Per questo, strutture come asili nido, scuole, palestre e ospedali necessitano di un'accurata disinfezione.

UN PRIMO PASSO CHE POSSIAMO FARE
È quello di mantenere il più possibile un ambiente salubre, e per ottenerlo occorre partire da una buona pulizia, quotidiana.

SECONDO PASSO
Importante è l'eliminazione della polvere, fonte di germi e batteri e ottimo habitat per gli acari che, come è noto, provocano fastidiose allergie.

IL TERZO PASSO CONSISTE
Nel decontaminare tutti gli ambienti, questo avviene con l'ausilio di mezzi chimici, disinfettanti ad esempio per la disinfezione delle scuole sono utilizzati dei prodotti germicidi deodoranti specifici per la sanificazione ad alto potere battericida nei confronti di microrganismi gram-positivi, gram-negativi, funghi, lieviti e altro.

QUARTO PASSO: UTILIZZO DELLE ATTREZZATURE IDONEE
I mezzi di irrorazione del prodotto saranno scelti in base al problema, o la grandezza dell’area da trattare dal personale specializzato (termonebbiogeni, pompe irroratrici, atomizzatori etc) il prodotto idoneo per quell’intervento specifico. Viene redatto un piano tecnico di lotta all’infestante contaminante, in cui individuiamo non solo il tipo di trattamento chimico da effettuare secondo cadenze stabilite ma vengono intraprese azioni di prevenzione per eliminare o diminuire i fattori scatenanti che favoriscono lo sviluppo degli agenti infestanti.

batteri

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy