Zecche

zecche

Le zecche sono artropodi, parassiti ematofagi, pertanto si comportano da parassiti esterni di mammiferi, uccelli rettili di molti animali e anche dell'uomo, possono essere pericolosi agenti di trasmissione di malattie infettive.
Specialmente molte specie di Ixodidi sono vettori di protozoi, virus e batteri (sono note le "febbri ricorrenti", affezioni da spirochete trasmesse dalle zecche, caratterizzate dal succedersi di accessi febbrili) e causano diverse malattie. Una delle malattie più note trasmesse dalle zecche è la malattia di Lyme.

Le zecche si suddividono in due gruppi ben distinti: Gli Ixodidi (zecche a corpo duro) e gli Argasidi (zecche a corpo molle) tutte le zecche sono dotate di saliva anestetizzante e anticoagulante. Le specie più note sono la zecca del bosco (Ixodes ricinus) vive nell'erba e nei cespugli.
Ama gli ambienti umidi e ombreggiati con vegetazione bassa e le zone di confine tra prato e bosco, sopratutto se c'è presenza d'acqua. La (Zecca dei piccioni) Argas reflexus Argas reflexus è un piccolo acaro di consistenza coriacea di colore scuro, grigio o bruno e da adulto ha una lunghezza variabile da 0,5 cm a 1 cm.
Di giorno si nascondono nelle piccionaie, nelle stalle, nella sabbia in prossimità degli abbeveratoi, nelle abitazioni umane, nei letti e in luoghi analoghi, come le cimici, esse escono di notte dai loro nascondigli e assalgono le loro vittime succhiandone il sangue soprattutto attaccandosi al collo.
Le zecche dei piccioni possono restare senza cibo addirittura per 2-3 anni. Le zecche pungono da primavera ad autunno inoltrato, anche se non si possono escludere i mesi invernali.

ESSE DISINFESTAZIONI TI SEGUIRÀ FINO ALLA RISOLUZIONE DEL PROBLEMA.
Contattaci al numero di telefono 3924893800 reperibilità 24 ore su 24

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy